23 giugno 2017Torna alla Lettera al Commissario Errani
Spett. Ufficio tecnico del Comune di Monsampietro Morico

e, p.c. all'Ombudsman delle Marche, avv. Andrea Nobili.

Come risulta dal rendiconto pubblicato sul sito della Regione Marche all'url:

http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Terremoto-Marche/Dati-sul-sisma/Contributi-Autonoma-Sistemazione-erogati

il cui contenuto Ŕ riprodotto nella videata allegata in jpg,

la Regione Marche ha giÓ pagato Euro 13100,00 al Comune di Monsampietro Morico.

Segnalo la cosa alle SS.VV. per poter monitorare i tempi di erogazione effettiva di detto contributo ai cittadini interessati.

Chiedo inoltre al Comune di Monsampietro Morico, come giÓ fatto in una mia precedente Pec del 12/12/2016 qui allegata in copia pdf, di fornire ai cittadini, anche tramite albo pretorio on line, informazione dettagliata sui contributi  CAS ricevuti dalla Regione e sulla eventuale collocazione degli stessi presso istituti di credito, con ragione sociale degli stessi e modalitÓ e data del deposito.

Rinnova la richiesta giÓ fatta all'Ombudsman di fornire i termini decretali che avrebbero consentito, a partire dall'ultima erogazione ricevuta, di applicare la trattenuta di Euro 2,50 (presumibilmente il costo dell'operazione) su un contributo di emergenza. Trattenuta d'altronde che non Ŕ stata mai effettuata per le precedenti erogazioni.

Distinti saluti,

Prof. Giuseppe Ficara

riepilogo_CAS_23_giugno_2017.jpg